Best in Travel 2011

La Lonely Planet ha pubblicato la guida Best in Travel 2011, al primo posto l’Albania, l’Italia è settima con questa motivazione:

L’Italia è un meraviglioso, carismatico e affascinante caos. L’informazione sarà per gran parte di proprietà del premier Silvio Berlusconi, la corruzione e gli scandali sessuali potranno essere notizie di tutti i giorni e l’economia potrà essere in crisi, ma rimane ancora uno dei posti più incredibili del mondo. Il cibo, il sole, le città, l’arte, è tutto sublime. Ci sono 44 luoghi considerati patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, più di ogni altro paese. L’Italia sta per celebrare i suoi primi 150 anni, e ogni regione presenta caratteri e qualità particolari quanto quelli di una piccola nazione: i cittadini vengono dalla propria regione, e la loro nazionalità viene solo dopo. E questo fa sì che valga la pena visitare il paese in ogni sua parte.

via il Post

Annunci

Musica per organi caldi

Sono qui con questo gruppo qui fino a lunedì.
Buon weekend!

Brum brum

Vado a fare qualcosa da qualche parte per qualche giorno, ci vediamo poi.

Menù turistico

Ormai sto diventando come Luca Sofri, due o tre post al giorno da cinque sei righe ciascuno. Scusa Luca!
Comunque…
siete in Inghilterra e volete risparmiare qualche sterlina? ecco il ristorante che fa al caso vostro:
Cinque sterline (circa sette euro) per un pranzo leggero. Dieci sterline (15 euro) per una cena completa. L’idea é di Jamie Oliver, 32 anni, star della Tv e chef di grido. Cucina tipicamente italiana naturalmente! 

Oktoberfest 2007

oktoberfest.JPG

Sono andato all’Oktoberfest, a Monaco di Baviera. Due giorni di code e pretzel salatissimi. Ho bevuto più birra a casa in due ore che all’Ocktoberfest in due giorni.
Magra consolazione il purè… un ottimo purè di patate decorato con un rametto di prezzemolo.

Mete

tempo-sveglie.jpg

E’ tempo di partire…
Non chiedetemi come e perchè,
piuttosto ditemi ora e posto e ci vediamo là!

Vacanze

 Ecco dove vorrei essere in questo momento

bagno-nel-vino.jpg