Facce di bronzo e teste di marmo

In una piazza del piccolo comune terremotato di Aielli, Abruzzo, viene inaugurato in segreto un busto di marmo costato ventimila euro e pagato con i soldi destinati alla ricostruzione post-sisma.

Busto e piazza intitolati alla memoria del dott ing gran farabut di gran croc Guido Letta, zio di Gianni Letta ma soprattutto Prefetto Fascista ai tempi del mascellone.

“Il prefetto Letta, nel 1939, fu tra i più esigenti e rigorosi attuatori delle famigerate leggi razziali emanate dal fascismo e causa di deportazione e morte per migliaia di ebrei italiani” sottolinea in una nota l’associazione dei partigiani.

Scolpire e scolpiremo!

Annunci

Santi Licheri si rivolta nella tomba

Una di queste affermazioni di Marina Villa è vera:

  1. Sono terremotata.
  2. Sono aquilana.
  3. L’Aquila è ricostruita.
  4. Sono una commerciante di abiti da sposa.
  5. Peso più di 90 Kg e ho una capigliatura orrenda.

sotto la performance della Villa a Forum (25/03/2011)

per vedere la performance della Villa andate direttamente sul sito di Repubblica.Tv perchè il video su YouTube è ormai introvabile per questo, questo e quest’altro motivo:

Corsi e ricorsi

Gli americani chiamati a scongiurare una nuova ecatombe nucleare in Giappone… dopo Hiroshima e Nagasaki.

Please visit ortopedia

Per quelli che ancora non lo conoscessero dirò che Silvio Berlusconi (detto Il Cavaliere) è un eclettico signore sulla settantina che sa fare un sacco di bellissime cose… ha anche fatto lo speaker per uno spot promozionale sul bel paese.
Sotto alcune immagini tratte dal suddetto video

 

Nel frattempo il ddl intercettazioni replica al ministro Franco Frattini che lo definisce “non intoccabile” e si appella al legittimo impedimento.

Il pallone è mio e decido io

Silvio Berlusconi dichiaraLa Protezione Civile non si recherà più in Abruzzo finché esisterà l’accusa di omicidio colposo“.
Grande preoccupazione tra gli imprenditori edili e le massaggiatrici che minacciano un sit-in di protesta davanti alla Procura dell’Aquila.

La vie en Ru486

Guido Bertolaso lamenta “troppi ritardi a L’Aquila” ma il governo limita la somministrazione della Ru486.

Weekend a L’Aquila

t-shirt-terremoto-camping-berlusconi

Qui la storia e qui la t-shirt.

Scherza coi fanti, ma lascia stare i soldi dei santi

Tutta colpa dei cappellini buffi di Supercar Ratzinger che costano un occhio della testa. Poi lucidare i pavimenti di San Pietro, lustrare gli ori, deumidificare e profumare le tombe dei papi, revisionare la papamobile, beatificare Mino Reitano, produrre il cd di Povia, offrire l’assistenza legale a certi preti birichini.

Come possiamo chiedere loro di rinunciare all’otto per mille! Sarebbe un sacrificio insostenibile… più logico e spirituale puntare al cinque.

Quell’accidioso di Benedetto XVI

Dite al Papa che Roma-L’Aquila sono solo 117 km, 1 ora 16 minuti.

gesu

Paul Fryer – Pieta (2006)

Il Bel Paese

Nel senso del formaggio su uno scoglio un mezzogiorno d’agosto.

terremoto-abruzzo