Benedetto il comico?

E’ preoccupante che il servizio che le comunità religiose offrono a tutta la società, in particolare per l’educazione delle giovani generazioni, sia compromesso o ostacolato da progetti di legge che rischiano di creare una sorta di monopolio statale in materia scolastica.

Eh!?

Comunque… se volete (e per Iddio dovete!) dare un nome cristiano a vostro/a figlio/a ecco una serie di suggerimenti (fonte Frate Indovino): Ermete (4 gennaio), Scolastica (10 Febbraio), Cirillo e Metodio (14 Febbraio), Mansueto  (19 Febbraio), Eleuterio (20 Febbraio), Policarpo (23 Febbraio), Etelberto (24 Febbraio), Turibio (23 Marzo), Abbondio (14 Aprile), Procopio (4 Luglio), Venceslao (28 Settembre), Pelagia (8 Ottobre), Eligio (1 Dicembre).

Annunci

Scherza coi fanti, ma lascia stare i soldi dei santi

Tutta colpa dei cappellini buffi di Supercar Ratzinger che costano un occhio della testa. Poi lucidare i pavimenti di San Pietro, lustrare gli ori, deumidificare e profumare le tombe dei papi, revisionare la papamobile, beatificare Mino Reitano, produrre il cd di Povia, offrire l’assistenza legale a certi preti birichini.

Come possiamo chiedere loro di rinunciare all’otto per mille! Sarebbe un sacrificio insostenibile… più logico e spirituale puntare al cinque.