Index of ignorance

Come quando ti dicono “Ma quanto sei simpatico!” ma tu non cogli il sarcasmo e non ti rendi conto di stare sul cazzo (quasi) a tutti.
Questione di percezioni sbagliate. Non sei stato abbastanza attento, non hai approfondito e ti sei fatto un’idea sbagliata.

Esempio:
Alla domanda “In percentuale, quanti sono secondo te gli immigrati nel tuo paese?”, un italiano generalmente risponde il 30% (valore percepito). La realtà dice il 7%.

Percepite male anche le percentuali riguardanti il numero di disoccupati (49 a 12), anziani (48 a 21) e musulmani (20 a 4). Comunque trovate tutto qui.

Ok… Dio esiste!

Ammetto l’errore… mi cospargerò il capo di cenere e farò penitenza.
Dio esiste ed è pelato ma non è Berlusconi.

Nicola Legrottaglie dixit

OMOSESSUALITA’
Oggi l’omosessualità viene vista come una moda, una maniera come tante di essere contro. Nella Bibbia c’è scritto chiaro e tondo che, sia quella maschile che quella femminile, è un peccato.

EUTANASIA
Siccome, per molti, staccare la spina a un essere umano ancora vivo è un passo avanti, e io sono contrario allora quello strano sono io.

ABORTO
Siccome, per molti, che una donna abortisca è un segno del progresso, e per me invece è un grave atto contro la vita, allora quello strano resto sempre io.

RELIGIONI
Sul possibile trasferimento alla squadra turca del Besiktas.
Ero consapevole che l’ambiente turco avrebbe potuto essere ostile alla mia crescita spirituale.
Così, nonostante la fiducia nei piani imperscrutabili del Signore Dio, una domanda mi assillava: Signore, ma perché proprio dai musulmani mi vuoi mandare?
Alla fine saltò tutto, per questioni burocratiche:
Dio stava lavorando per me.

Fonte La Stampa.it

Le due i della Gelmini

All’inizio erano tre: Inglese, InformaticaImpresa.
Poi l’Informatica s’è  incriccata, l’Impresa ha fallito e l’Inglese s’è  maccheronizzato.

Ma una scuola “degna” di questo nome non può non avere una I.
Così è tornato Iddio… e Iddio.

In fondo two is sempre meglio che one.

Revisionismo storico soggettivista

by Caos Deterministico

PS: grazie a Mr.Tambourine per la soffiata.

Odifreddi e la moltiplicazione… dei pesci

Piergiorgio Odifreddi, matematico e storico, membro della Commissione del Partito Democratico incaricata di redigere il Manifesto dei Valori, in una e-mail inviata agli altri membri della sopraccitata commissione scrive:

Vorrei spendere una parola a favore del tema della laicità. Io non credo di avere “pregiudizi” nei confronti dei cattolici, così come non credo di averne nei confronti degli astrologi o degli spiritisti: mi limito a constatare che hanno visioni del mondo, che sono antitetiche con la visione scientifica, e più in generale con la razionalità, e ne deduco che sarebbe bene che esse rimanessero confinate nel campo individuale. Non propongo certo la proibizione delle sedute spiritiche, degli oroscopi o delle messe. Mi sembra sensato, però, pretendere che non sia sulla base di queste cose che vengano prese le decisioni politiche dei nostri governanti e del nostro nascente partito. E’ ridicolo iniziare dicendo che “la laicità è un valore essenziale del Pd”, e continuare riconoscendo “la rilevanza nella sfera pubblica delle religioni e delle varie forme di spiritualità”. Il nuovo partito deve scegliere se essere laico o no. Nel primo caso bisogna abolire la seconda parte dell’articolo, e nel secondo caso la prima: sono entrambe soluzioni possibili, ma per favore evitiamo di essere il partito del “ma anche”, come va dicendo da settimane Crozza nelle sue imitazioni di Veltroni.

Parole “sante”! Ma non ditelo a Garofani.