Il Popolo della Libertà incoraggia la pedofilia

La riforma sulle intercettazioni applicata ad un caso di pedofilia.

PS: Non querelatemi per il titolo tanto domani smentisco tutto e poi chiamo Berlusconi per dirgli che gli voglio tanto bene e lo rispetto.

Annunci

Forze dell’ordine costituito

Ciao raga, tutto rego!

In un paese dove è reato bivaccare e lecito bastonare, l’assoluzione dei 45 poliziotti, dirigenti, guardie carcerarie e medici imputati di aver sottoposto a violenze ed abusi più di duecento no global nella caserma di Bolzaneto è una cosa logica. Sarebbe stato assurdo il contrario.

PS: i ventiquattro anni di condanna inflitti (contro gli ottanta chiesti dalla pubblica accusa) sono caduti in prescrizione.

PS2: Tra i 30 imputati assolti anche un certo Oronzo Doria, al tempo dei fatti colonnello (di polizia), ora generale!?

Controabortisca o sparo!

Cosa avrebbero fatto i sette agenti di polizia se in quell’ospedale di Napoli fossero arrivati durante l’operazione e non subito dopo? Avrebbero rimesso il feto dentro la donna? “Fermi tutti, in nome della legge: controabortisca o sparo!”.

Se lo chiede il giornalista de “La Repubblica” Francesco Merlo commentando l’irruzione “immotivata” degli agenti del Commissariato Arenella, in una sala parto del Nuovo Policlinico di Napoli, dopo aver ricevuto una “segnalazione” di feticidio.
Era invece un aborto terapeutico nel pieno rispetto della legge 194.
“Il feto presentava un’alterazione cromosomica. Se la gravidanza fosse stata portata a termine ci sarebbe stato il 40% di possibilità di un deficit mentale”.
Qui la cronaca del blitz, qui l’intervista alla donna, qui l’articolo di Merlo.

PS: il feto è stato sequestrato dagli agenti su disposizione del pm.