Angelo Idi dixit

Sono di estrema destra e fiero di esserlo – spiega – sono un seguace della Repubblica di Salò. Penso che non importi a nessuno delle mie idee politiche l’importante è che faccia bene il mio lavoro, come in effetti faccio. E poi, se vogliamo essere pignoli, allora andiamo a vedere quanti cattolici votano a sinistra oppure si sono espressi a favore dell’aborto.

Fonte Repubblica.it

Annunci

In fondo… a destra – sottotitolo: déjà vu

La destra italiana è nelle istituzioni e tra la gente… coi bastoni.
Come ottant’anni fa, anno più anno meno.

25 Aprile 1945-2008

by Maramotti

Ciarrapico dixit

“Il mio sogno era fare il tamburino dei balilla. Il fascismo mi ha dato sofferenze e gioie. Mai rinnegato, mai confuso, mai intorpidita la mente da pensieri sconclusionati e antistorici. L’ultima volta che sono stato a Predappio era, mi pare, ottobre. Sedicimila persone”.
Giuseppe Ciarrapico, imprenditore, candidato nelle fila del PdL.

PS: Fascista che un anno fa guardava a sinistra!?