Analisi del voto

Mi sono preso qualche giorno, qualche ora e qualche minuto di tempo per non incorrere nel solito errore di commentare le cose più con la pancia che con la testa.
Un’analisi a freddo di quello che l’elecscion dei 2013 ci ha portato in dote, a tre ore dai pasti e con tasso alcolemico pari a 0,0 g/lit.

Ma porca troia.

Il mio cane si morde la coca

Tiratevi su…

Siete convinti che il sistema sia lì, guardingo e vigile, intento a controllare ogni vostro sghembo movimento allo scopo di dimostrare che in verità non trascorrete le notti a leggere e rileggere pagine memorabili di giornalismo di inchiesta ma il più delle volte ristagnate, curvi e infreddoliti, davanti allo schermo del computer segandovi con youporn.

Tranquilli, il sistema non vi caga. Non lo preoccupate, non gliene date modo. Lui l’ha capito da mo’. Sa che sperperate le giornate componendo parole alla cazzo su Ruzzle, che quando dite “ora scendo in piazza” è per andare al mercato,  che il cavaliere che non vorreste più rivedere è quello oscuro di Christopher Nolan perchè “belli gli effetti speciali ma la trama fa cacare“.

Ma tra poco meno di due settimane avrete finalmente modo di dare un senso alla vostra esistenza portando a termine la mission per la quale siete stati messi al mondo… lasciare tutto com’è.

berlusconi

PS: alla fine hanno rottamanto Benny XVI, non è durato manco due legislature.