Crocifissi fissi e palle girevoli

pretofilia

Va bene… l’Italia ha deciso, la sua storia è lunga solo duemila anni, quello che c’era prima non conta. Le radici sono cattoliche e basta, del paganesimo romano ci garbano solo i fasci littori e le braccia tese, della grande madre il seno prosperoso ed il culo grosso.

Io non discuto e mi rassegno al volere “democratico” ma (se posso dire la mia) proporrei di sostituire il “lugubre” crocifisso con la riproduzione lignea di un rapporto incestuoso tra papa Alessandro VI e la figlia Lucrezia… o di una fellatio di un prete ad un ragazzino… anche queste sono tradizioni, anche queste sono radici.

Annunci

Gesù era nero? No, quello nero era Gullit

Ho due notizie, una buona e una cattiva.

La notizia buona è che la Corte Europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo ha stabilito che da oggi tutte le scuole della UE dovranno esporre una foto di Ruud Gullit in ogni aula. La notizia cattiva è che quelli del Ku Klux Klan non sono tanto d’accordo.

Era nato in Palestina

gesu-posizione-fetale.jpg

 Su una cosa almeno sembrano essere tutti d’accordo… Gesù è morto.