Consenso politico e social networks

Il gruppo “No Facebook a pagamento” (2 milioni di iscritti) nella notte tra 13 ed il 14 diventa “Solidarietà a Silvio Berlusconi”…

e già si grida al miracolo.

Annunci