Gay e terapie d’urto

Al grido di “Luca era gay e adesso sta con lei” tre anime pie hanno aggredito a calci e pugni un uomo di 30 anni, omosessuale e seguito dai servizi sociali per una lieve disabilità psichica e mentale.

Annunci

Il solito trans trans

La Casa Bianca ha rimosso i limiti al finanziamento pubblico alla ricerca sulle cellule staminali embrionali, la Chiesa Cattolica ha rimosso i limiti ai rimborsi spese di viaggio.

Testamento biologico

Se muoio non resuscitatemi.

Cattolici beoni e leghisti coglioni

Articolo 3 della Costituzione
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

Da oggi il medico dovrà denunciare lo straniero clandestino che si rivolge alle strutture sanitarie pubbliche… o bruciarlo.

Strano che nessuno di quei duecento bigotti cattofondamentalisti che spingono carrozzine con disabili gravi e urlano a squarciagola

“Saremo qui ogni giorno. Saremo qui a pregare e digiunare, perchè nessuno uccida Eluana. Non c’è un diritto alla morte. C’è solo il diritto alla vita”

batta ciglio.

Eppure i pilastri sui quali poggia il doppio profilo della Dottrina sociale della Chiesa Cattolica sono il principio di solidarietà e quello di sussidiarietà?
Ma loro sono cattolici ed ottusi.
A loro non interessa la pari dignità sociale; a loro non interessa garantire a tutti la migliore assistenza sanitaria possibile; a loro basta tenere in vita una ragazza morta diciassette anni fa.
Sono contenti così… sono cattolici… e vanno in chiesa tutte le sante domeniche.
Un pentimento in punto di morte ed il culo è parato.

UPDATE: Dio chiama ed il Governo risponde. Che anomala solerzia!?

Donne e liquori, gioie e dolori

Tu, donna, berrai col rischio di gravi aritmie!

La marijuana legale

Fior di Loto, Scutellaria o Nymphaea Caerulea ed il gioco è fatto.

La chiesa e il sesso “debole”

Se la chiesa cattolica non avesse ignorato e discriminato le donne per secoli e secoli oggi probabilmente avremmo un Vaticano più umano e lungimirante.

Dio è un sondino nasogastrico – Parte II

Il libero arbitrio è il concetto filosofico e teologico secondo il quale ogni alto prelato è libero di dire tutte le minchiate che vuole senza correre il rischio di prendere delle sberle.

Qui la prima parte.

Altezza mezza bellezza

Con buona pace di Silvio e Renato B.

Gasparri ci è o si fa?

In Italia consumo di cocaina ai massimi storici… ecco il perchè di certe stronzate. (Fonte Cosimo Mele)