Due meme in uno

I meme ai quali, con enorme ritardo, mi “incateno” sono due:

Il primo (in ordine cronologico) è quello di Spartacus Quirinus.
NOME: Meme Revolution. CONSEGNA: premiare i 6 dei blog che ritieni essere i migliori; la cifra di 6 blog è flessibile (possono essere di più o meno).
le regole del meme sono poche e chiare:

  1. bisogna inserire il banner (trovate il codice a fine pagina) (sarebbe gradito anche un link diretto a questa pagina, in modo da leggere le istruzioni originali)
  2. bisogna linkare il blog che ti ha dato il meme
  3. bisogna linkare altri 6 blog (cifra flessibile) che meritano un premio e, se possibile, spiegare il perché. un blog può ricevere il premio innumerevoli volte!
  4. chi riceverà il meme potrà mettere il banner con la coppa in homa page sul lato in modo da far vedere il premio ricevuto a tutti i visitatori!

Il secondo (sempre in ordine cronologico) quello del mio amore platonico Tisbe.

Il Premio Brillante Weblog 2008 è attribuito a quei blog che si sono distinti per i contenuti o per l’estetica, con l’intento di promuoverli e incoraggiarne la diffusione virtuale.
Le regole sono queste:

  1. Chi viene “nominato” deve scrivere un post sull’argomento, citando l’autore della nomina e indicando il link del suo blog.
  2. Nominare a propria volta almeno 7 blog, indicandone nell’articolo i link e avvisando i loro gestori del premio.
  3. Esibire, ma questo è facoltativo, il profilo-foto di chi ha nominato e di chi è stato nominato.

Lista 1 (Meme Revolution)

  1. Agua Clara Trio +1 – Perchè ci suono e cerchiamo serate in giro per l’Italia.
  2. My Fairy Queen – Per restare in ambito musicale.
  3. Pisolandia – Perchè anche lui suona e così ho chiuso il cerchio.

Lista 2 (Brillante Weblog)

  1. Gazzettino del Beca – Perchè ci troviamo senza darci un appuntamento.
  2. Veni Vidi Wc – Perchè è esaustivamente minimalista.
  3. Bahrabba – Perchè è sparito per un pò, poi è tornato più “secco” di prima.
  4. Gidibao – Perchè è una fonte inesauribile.
  5. Ideateatro – Perchè spesse volte mi spaventa (in senso buono, sia chiaro!).
  6. Unpercento – Perchè ha un blog ed è brillante. Un premio su misura.
  7. Alberto Cane – Perchè ti cattura anche quando parla di capperi e perchè l’altra volta ha spezzato due catene. 🙂

Prosit e scusate il ritardo.

Annunci

WordPress Blog Awards 2008

Se avete un minuto libero fate un salto qui e votate per il sottoscritto (gruppo 5). Se non avete un minuto libero fate un salto qui e poi qui e votate per il sottoscritto (gruppo 5).

Se non volete votare per il sottoscritto votate almeno per il BECA.

Prosit!

Brum brum

Vado a fare qualcosa da qualche parte per qualche giorno, ci vediamo poi.

YouTomb

YouTomb is a research project by MIT Free Culture that tracks videos taken down from YouTube for alleged copyright violation.

Con quella faccia un pò così…

Negroski manga

scoperto qui e fatto qui

Vaffa Day e Liberazione

Il Blog di Beppe Grillo - V-Day

La scelta di organizzare il Vaffa 2 Day sulla libera informazione in un libero Stato in concomitanza con l’anniversario della Liberazione mi lascia perplesso. Qualsiasi altra iniziativa sarebbe stata accusata di strumentalizzazione…
non il Vaffa Day… non Beppe Grillo.
Ed il 27 è pure una domenica.

Le cose che mi piacciono

L’amico Unpercento mi ha passato un meme easy: “elencare le sei cose che ti piacciono”, questa l’obiettivo. Un meme bucolico che mi ricorda per certi versi il libro di Philippe Delerm “La prima sorsata di birra”.
Ecco le sei che mi piacciono:

  1. Partire (a prescindere dalla destinazione);
  2. Bere una birra fresca:
  3. Scaldare al microonde una porzione di lasagne in scatola;
  4. Montare la batteria prima di un concerto;
  5. Aprire un libro nuovo;
  6. Svegliarmi nel cuore della notte e scoprire di avere ancora qualche ora di sonno.

Le regole sono queste:

  • Indicare il blog che vi ha nominato e linkarlo;
  • Inserire le regole di svolgimento;
  • Scrivere sei cose che vi piace fare
  • Nominare altre sei persone affinché proseguano il meme;
  • Lasciare un commento sul blog dei sei prescelti amici memati.

E le “vittime” sono:

Antonio Meucci Day

antonio-meucci-day.jpg

Antonio Meucci (Firenze, 13 aprile 1808 – Staten Island, 18 ottobre 1889).
Anche qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui e qui.

PS: e Google prova a farsi perdonare.

Mobili peer-to-peer

Siamo tutti un pò Ingvar Kamprad. Cliccare per credere!

Politica On Line

eXtrapola lancia un nuovo servizio di monitoraggio on line che consentirà a personaggi politici e partiti di tenere sotto controllo quanto viene detto di loro su internet. (Fonte Marchètting)

“Berlusconi è basso, pelato e brutto”

Così vediamo subito se (e come) funziona.