Quando il lavoro non c’è i topi ballano

evolve

Ogni 2 Maggio mi sveglio ovattato e mi dico “Cascasse il mondo l’anno prossimo vado al concertone del Primo Maggio!”, poi ti organizzano una grigliata ad un tiro di schioppo e ti dicono di portare l’ukulele perchè c’è anche uno coi bonghi, un altro con la chitarra, un tipo che conosce a memoria i testi di parecchie canzoni ed ecco andare a puttane tutti i tuoi buoni propositi.

Mattatori dell’edizione duemilaetredici Elio e Le Storie Tese, Max Gazzé, Daniele Silvestri e Marta Sui Tubi… come a Sanremo.

Cascasse il mondo l’anno prossimo vado a Sanremo.

Advertisements

3 pensieri su “Quando il lavoro non c’è i topi ballano

  1. Vado L. Il Comune impone ad un ristopub una riduzione dell’orario di apertura ed i clienti, soprattutto giovani, non ci stanno e si organizzano per protestare con una raccolta firme. Succede a Vado Ligure dove l’amministrazione comunale ha imposto al locale “Klem” di via Piave, sulla base dell’applicazione di un Regio Decreto del 1934, di chiudere prima la sera. Una decisione che non solo è stata accolta con disappunto dal gestore dell’attività, Angelo Piccin, ma anche da tutti i frequentatori del locale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...