Che Guevara al gratin

Noi… quelli di sinistra… quelli che fanno le rivoluzioni a cena con gli amici e dopo il terzo bottiglione “ci mettiamo pure una bomba dentro quella villa di merda”. Poi al mattino non riusciamo a leggere un giornale… ma diamo la colpa al vento.

Dal saggio “Un mio amico mi ha detto che forse sono comunista” del politologo Arturo Bisacca.

Annunci

3 pensieri su “Che Guevara al gratin

  1. Non so se hai visto Crozza ieri sera ma ha fatto una gag simile alla tua “sinistra da tavolo”, quello di Crozza era un po’ più radical chic, più da aperitivo e film coreano.
    Diaciamo che in Italia ora abbiamo due sinistre, tutte e due radical chic ma una con le pezze al culo.
    Un saluto

  2. alle nostre cene c’è meno fondamentalismo, siamo più teorici ma anche più lunghi. notti intere a discutere di precariato ma tutti fortunatamente con contratti a tempo indeterminato (per ora!).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...