Messina mon amour

Da Cogne all’Abruzzo, da Garlasco a Messina.

In Italia la parola d’ordine è “ricostruire“… alla cazzo ma ricostruire.

PS: la città di Messina sarà rasa al suolo e rimpiazzata da un plastico in scala 1:200 realizzato personalmente da Bruno Vespa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...