Beppe Grillo = Silvio Berlusconi – parte II

Anche Silvio Berlusconi ha fondato una holding nelle Isole Cayman per salvare le sue televisioni e la sua libertà di stampa.

Comunque qualcuno ricordi a Beppe Grillo che per aprire un blog con desinenza .com o .eu non serve necessariamente acquistare un appartamento con vista sul lago di Lugano, basta un bollettino postale da 30 euro. (Fonte Un Mio Amico Uebmaster)

UPDATE: per il .ch basta andare qui.

Annunci

12 pensieri su “Beppe Grillo = Silvio Berlusconi – parte II

  1. Beppe Grillo vuole comprare un indirizzo .ch e soprattutto vuole sfuggire alla futura giurisdizione italiana. Non è importante l’indirizzo, ma la legge. Il tuo amico uebmaster ha sprecato la sua vita.

  2. Uno che compra una casa in svizzera adducendo la motivazione del dominio più che fuggire dalla giurisdizione da l’impressione di fuggire dalla fiamma cinese.

  3. Beppe Grillo ha detto di aver comprato un appartamento a Lugano per far stare il blog sotto le leggi svizzere e non quelle italiane (infatti, e spero che tu non abbia il coraggio di negarlo, la proposta di legge di Cassinelli è una vera e propria squallida legge anti-Grillo).
    Non basta un dominio .eu o .com per sfuggire alle leggi italiane.
    E poi, non vedo perchè un uomo che non la pensa come te deve essere criticato pure quando compra un ufficio all’estero….non lo ha mica comprato con i soldi tuoi come, invece, fanno i politici?!

  4. “Beppe Grillo ha detto di aver comprato un appartamento a Lugano per far stare il blog sotto le leggi svizzere e non quelle italiane”

    per ovviare basta comprare un pacchetto hosting su un server straniero… un pacchetto hosting e non un appartamento.

  5. mi sembra che in italia ci sia la dittatura non abbiamo liberta di stampa di parola di praivasi ma tutto sotto la democrazia avete voluto il comunismocosi incomincio piano piano in russia fino aquando non prendono il potere totale perche un Dipietro che era il capo delle tangenti ha fatto quello che ha fatto perche conosce i loro segreti nessuno lo attacca Berlusconi è lunico che si è ribellato e per fortuna aveva i soldi per are la campagna elettorale perche la sinistra si erano divisi tra loro e i sindacati molti miliardi di euuro destinati finanziare ipartiti ma non solo i loro avrei molto da dire lo stato siamo noi e non ipochi che stanno per prendere ilpotere se va via berlusconi vado via anche io prima che inizi una vera dittatura vedrete ecc. ho molto da dire e sono pronto a collaborare con molti che vogliono la democrazia in italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...