Obama, la Padania e il fondotinta

Da oggi (e per i prossimi quattro anni) ogni nuova esternazione leghista potrebbe provocare una crisi diplomatica con gli States.

UPDATE: Berlusconi si è già fatto allungare i tacchi e ha chiesto alla sua visagista un fondotinta più marcato.

Annunci

20 pensieri su “Obama, la Padania e il fondotinta

  1. Peccato, avevo sperato meglio ma vedo che siete schiavi del Berluskaz. Lui comanda e dispone e voi a seguito, senza una parola di contestazione. Bossi, handicappato fisico e mentale zitto e stecca, sennò il federalismo ve lo sognate. Quanto vi ci vuole a capire che il soggetto (Berlusconi) vi stà usando ed utilizzando per i propri luridi interessi? Beh, di teste dure ed ignoranti è pieno il mondo, ma voi state battendo il record mondiale! Siete solo degli utili idioti che inseguendo il miraggio dell’ autonomia si fanno manipolare da un cialtrone che vende fumo, e lo spettacolo non è bello a vedersi, neanche un pò. Avanti così, se volete precipitare nella merda. Nessun rimpianto per chi non riesce a vedere più in là del suo naso. Quello che mi secca tremendamente è il fatto di essere trascinato nel brago per colpa di pochi imbecilli con il cervello svuotato di ogni contenuto a causa delle televisioni del cialtrone di turno. Possiate morire tutti. (No, mi sbaglio, siete già morti dentro molti anni fà, nel cervello). Vazzola Nicola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...