Milly D’Abbraccio dixit

Emilia Cucciniello, in arte Milly D’Abbraccio, candidata al Campidoglio nella lista dei socialisti a sostegno di Franco Grillini, ha un sogno nel cassetto:
Sogno una ‘città dell’amore’ nella Capitale. Esistono in altre grandi città europee, a Parigi, ad Amsterdam. Perché non dovrebbe sorgerne una anche a Roma? Un quartiere a luci rosse, dove puoi trovare il cinema hard, il sexy shop, i locali per strip e lap dance. Certo, mi rendo conto che proprio a Roma c’è da… convincere il Papa, ma credo che sia un’iniziativa che i laici apprezzerebbero anche come segnale di una libertà che deve esserci pure nella sfera sessuale“.

Come darle torto? E poi “Certo, mi rendo conto che proprio a Roma c’è da… convincere il Papa” è una frase di una laicità deflagrante… a mio modesto parere. (Fonte A Mio Modesto Parere)

7 pensieri su “Milly D’Abbraccio dixit

  1. Pingback: El cartel electoral más sexy | Entrando en mi mundo...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...