Se fumi vivi meno e vivi meglio… in Olanda

sigaretta-olanda.jpg

Il fondo pensionistico Paerel Leven ha lanciato una proposta rivoluzionaria:
garantire ai clienti tabagisti pensioni più elevate rispetto a quelle di un non fumatore. Tanto, assicura l’agenzia previdenziale di Amsterdam, le statistiche dicono chiaramente che le aspettative di vita di un fumatore incallito sono nettamente più basse.
Il piano messo a punto dal Paerel Leven assicura al tabagista di beneficiare di un tasso di interesse pari al 16% (versamento iniziale di almeno 20 mila euro). Per accedere al fondo il fumatore dovrà dimostrare di fumare almeno dieci sigarette al giorno (o sei sigari o sei pipe, negli ultimi 10 anni) e di non avere intenzione di smettere.
Il “presunto” tabagista sarà inoltre obbligato a sottoporsi ad un test delle urine (per adesso il Paerel Leven ha evitato di chiedere la radiografia dei polmoni), test che effettuerà direttamente l’agenzia previdenziale olandese.

Annunci

4 pensieri su “Se fumi vivi meno e vivi meglio… in Olanda

  1. Non si sa quanto sia innoqua e tendenzialmente sono una persona diffidente dai rimedi alternativi, ma come fumatore incallito, nella scelta di quello che potrebbe essere un “male minore”, fumo questa sigaretta elettronica da un anno e mezzo http://www.vaporeblu.it/category/fuma-informato Ho recuperato fiato, non ho più la gola infiammata, la tosse é sparita! Adesso non mi resta che convincere mia madre a cambiare perché l’esperienza é nettamente inferiore alla sigaretta tradizionale, ma é efficace!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...