Dire, fare, baciare, lettera, testamento

Una volta la colpa era d’Alfredo.
In questo caso è d’Alberto che mi ha invitato a partecipare a questo meme:

Dire: Prosit!
Fare: Trascorrere la vigilia di Natale in un coffee shop di Amsterdam gestito da Induisti.
Baciare: Non le mani.
Lettera: H di accademia.
Testamento: Crematemi e depositatemi sul fondo di una bottiglia di Nero d’Avola.

Meme che “sadicamente” passo a:
Ideateatro, Spartacus, Marchètting, Maruzzella e Comicomix.

Advertisements

2 pensieri su “Dire, fare, baciare, lettera, testamento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...