L’ambientalismo del NO

Due norme contro l’eolico, due decreti proposti dal Ministero dell’Ambiente che rischiano di mortificare lo sviluppo dell’energia pulita. A mettere in evidenza il paradosso di un Ministero dell’Ambiente che si rende responsabile di provvedimenti contro le fonti rinnovabili sono Walter Ganapini, presidente di Greenpeace e Roberto Della Seta, presidente di Legambiente…

Supramonte mi ha tolto le parole di bocca!

Annunci

2 pensieri su “L’ambientalismo del NO

  1. Nel 2004 sono stata in vacanza in Tunisia. Durante una contrattazione tra mio marito ed un venditore, a furia di sentirsi dire di NO, il venditore innervosito dice: “Tu dici sempre NO… Non si fa così se vuoi che io ti dia ascolto!”.
    Parole sante di un venditore tunisino!
    Anche per proteggere l’ambiente bisogna scendere a compromessi. Sempre che gli stessi non nuocciano alla salute della gente e della natura.
    Alessandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...